Noleggio con conducente o taxi?

La dura scelta da compiere Sempre più spesso si sta affermando un tipo di servizio meno conosciuto ed usato in passato: il noleggio con conducente. Questo servizio, molto simile a quello di un taxi, può tornare davvero utile quando si raggiunge una destinazione che non si conosce o se non si è momentaneamente provvisti di auto. Il noleggio con conducente, spesso, passa in secondo piano perché viene visto come un servizio valido solo per persone di un certo ceto sociale, quando in realtà i suoi costi non si allontanano molto da quelli di un taxi; comunque, il rapporto economico in base alla qualità del servizio offerta, mostra notevoli vantaggi.

Noleggio con conducente e taxi: differenze

La prima differenza sostanziale che si evince tra un noleggio con conducente ed un taxi è il tempo di utilizzo del mezzo, infatti, mentre un taxi può essere utilizzato per tratti brevi, magari cittadini, un noleggio con conducente può essere utilizzato anche per trasferte maggiori e di lunga durata perché in quel momento auto e conducente sono a completa disposizione del cliente pagante. Una seconda differenza si nota sul metodo di prenotazione dei mezzi; nel caso in cui si sappia di un certo spostamento con notevole anticipo, è possibile prenotare il noleggio con conducente e pattuire quella che sarà la cifra della trasferta da effettuare, il taxi invece, risulta più utile e comodo quando si ha bisogno di un passaggio all’ultimo minuto. I due servizi garantiscono comunque sempre professionalità e conducenti qualificati per il ruolo svolto; comunque, come accennato in precedenza, un noleggio con conducente permette al cliente di avere più libertà perché sarà a sua completa disposizione mentre un tassista cerca di svolgere la corsa nel minor tempo possibile e passare al prossimo cliente.

Vantaggi e svantaggi di scegliere il taxi

Il vantaggio principale dello scegliere un taxi è la rapidità del servizio, infatti essi sono a disposizione in qualsiasi momento della giornata e possono essere chiamati nel momento stesso in cui si ha bisogno di un passaggio. Inoltre i tassisti, spesso, svolgono quel ruolo da anni quindi sono esperti conoscitori del luogo e, in caso di traffico, sanno sempre scorciatoie e metodi per arrivare a destinazione nel minor tempo possibile. Tra gli svantaggi troviamo l’utilizzo di una vettura antiquata, non sempre dotata di comfort; i taxi inoltre, non hanno tutti la stessa tariffazione quindi potrebbe capitare, nel corso della settimana, di spendere una quota diversa pur svolgendo la stessa tratta; questo fattore viene anche influenzato dalla durata che, purtroppo, non può essere garantita date molte variabili come traffico, chiusure stradali, cattivo tempo, ecc.

Vantaggi e svantaggi del noleggio con conducente

Il primo vantaggio riguarda la comodità del cliente, infatti per questo tipo di servizio vengono scelte sempre auto nuove e confortevoli, delle migliori case di produzione proprio per garantire il massimo dell’efficienza. Inoltre, a differenza del taxi, il costo della trasferta viene stipulato in precedenza, indipendentemente dai vari imprevisti che possono sorgere, infatti il servizio di noleggio con conducente non applica extra a motivo del traffico o altro. Le varie prenotazioni possono essere effettuate tramite agenzie o su siti appositi di noleggio con conducente come https://www.ncc.it/ Lo svantaggio principale di questo servizio è che può essere solo prenotato in anticipo e mai richiesto all’ultimo minuto, proprio perché le agenzie vogliono garantire il massimo della resa.

Prezzi e scelta finale tra taxi e NNC

La differenza nella tariffazione tra i due tipi di servizi è che, nel caso dell’NNC, si ha un costo fisso, pattuito in precedenza, che non può cambiare e quindi permette di calcolare bene la spesa; nel caso del taxi, invece, è un calcolo che non può essere fatto perché la tariffazione non è mai fissa ma varia per durata del percorso e, spesso, anche per la zona in cui è richiesto. Alla fine compiere una scelta tra i due servizi offerti dipende molto dalle esigenze personali, infatti mentre un noleggio con conducente è più adatto per tratte più lunghe e fuori città organizzate con largo anticipo, il taxi è ideale per spostarsi all’interno della città quando si ha bisogno urgente di un passaggio.