16 Giugno 2024

I migliori trattamenti anticaduta dei capelli: guida completa per rinforzare i tuoi capelli

Il problema della caduta dei capelli è molto diffuso sia tra uomini sia tra donne e in molti casi può influire sull’autostima di chi ne soffre. La buona notizia è che esistono soluzioni efficaci in grado di contrastare la perdita dei capelli e che non sono tutte uguali ma variano in base alla causa alla base del problema. Questo articolo vi guiderà nella scelta del trattamento anticaduta più adatto alle vostre esigenze.

Cosa causa la caduta dei capelli?

La caduta dei capelli rappresenta una delle preoccupazioni più diffuse tra uomini e donne, e per affrontarla efficacemente, è essenziale comprendere innanzitutto le sue cause. Una delle ragioni principali è la scarsa circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, che impedisce l’adeguato apporto di nutrienti essenziali per la crescita sana dei capelli.

Ma quali sono i fattori che contribuiscono a questo problema? Le cause sono variegate:

  • Genetica: Spesso negli uomini, la perdita di capelli è legata a fattori ereditari, con una perdita graduale che inizia generalmente nella seconda metà della pubertà e può protrarsi per oltre un decennio, risultando in un diradamento progressivo dei capelli. Nonostante le convinzioni comuni, esistono modi per combattere e mitigare questi effetti.
  • Stress: Lo stress psicologico può avere un impatto diretto sulla salute del cuoio capelluto e, di conseguenza, sulla crescita dei capelli. Ridurre lo stress è quindi cruciale per prevenire la caduta dei capelli.
  • Prodotti per capelli aggressivi: alcuni prodotti per capelli usati in modo in appropriato possono indurre alla perdita dei capelli mentre alcuni hanno proprio formulazioni che risultano troppo aggressive e quindi dannose per il cuoio capelluto e i capelli.
  • Cambiamenti atmosferici: I cambi stagionali possono stressare ulteriormente il cuoio capelluto, intensificando la caduta dei capelli. In questi periodi, è importante nutrire adeguatamente il cuoio capelluto per supportare la salute dei capelli.
  • Fumo e alcol: Sono in grado di favorire sia stress ossidativo sia condizioni di stress organico. Sono spesso correlati allo stress e vanno necessariamente tenuti sotto controllo non solo per la salute complessiva ma anche per quella dei capelli.
  • Ormoni e problematiche ormonali: I livelli ormonali possono condizionare il ciclo di vita dei capelli favorendone la caduta. Le fluttuazioni ormonali possono influenzare il ciclo vitale dei capelli e causarne la caduta. Questo fenomeno si osserva durante l’andropausa e la menopausa, in gravidanza e nel post-partum, nonché in situazioni di stress intenso.
  • Alopecia: Diversamente dagli altri casi menzionati, l’alopecia è una condizione più seria che richiede intervento medico. Questo tipo di caduta dei capelli deve essere trattato con l’aiuto di professionisti della salute.

Capire queste cause è il primo passo per scegliere il trattamento più adeguato e mitigare il problema della caduta dei capelli.

Tipi di trattamenti anticaduta dei capelli

Per quanto riguarda i trattamenti anticaduta dei capelli ne esistono di diverse tipologie, integratori, shampoo, fiale ecc., che spesso possono lavorare in sinergia fra loro amplificandone e migliorandone l’effetto.

  • Trattamenti topici: si tratta di prodotti per capelli con formulazione anticaduta, in genere lozioni e sieri, a cui si aggiungono anche shampoo e fiale. Gli ingredienti attivi che contengono sono selezionati per le loro capacità di stimolare il microcircolo, tonificare e rinvigorire il cuoio capelluto e i capelli. Possono avere proprietà antiossidanti, rivitalizzanti, sebo-equilibranti.
  • Supplementi orali: Esistono in commercio integratori che riforniscono l’organismo di quelle vitamine e sostanze che rinvigoriscono i capelli e ne facilitano la ricrescita. È il caso degli integratori di biotina, integratori di cheratina e integratori di zinco. discuti l’efficacia delle vitamine e degli integratori.
  • Terapie avanzate: si parla di opzioni come la mesoterapia, la terapia laser e il PRP (plasma ricco di piastrine).
  • Prodotti naturali e biologici per capelli: ci sono prodotti biologici per capelli come quelli della linea biologica Keramine H Anticaduta che sono formulati la cui formulazione contiene esclusivamente ingredienti naturali, particolarmente adatti anche alle pelli più sensibili, come ad esempio l’estratto di Serenoa Repens che svolge un’azione riequilibrante sulla cute e favorisce il naturale ciclo vitale dei capelli, l’estratto di rucola con i suoi effetti rimineralizzanti grazie ai minerali e rinforzanti grazie alle vitamine C e K e l’estratto di noce, ricco di polifenoli, protegge i capelli da agenti esterni come i raggi UV.

Per problemi seri come l’alopecia invece si rimanda al consulto e intervento di uno specialista dermatologo che sappia indirizzare verso la giusta strada.

I migliori prodotti e trattamenti anticaduta

La definizione di “migliori” è relativa non solo all’affidabilità dei brand ma anche al soggetto che soffre del problema e alla causa del suo problema di perdita di capelli.

  • Per gli uomini: i migliori prodotti e trattamenti anticaduta sono quelli specifici che targettizzano le cause della calvizie maschile. Tra i migliori prodotti anticaduta per uomo vi sono quelli Anti Hair Loss di American Crew e di Edelstein e Keramine H.
  • Per le donne: i migliori prodotti per contrastare la caduta dei capelli sono quelli rispondono meglio alle esigenze del capello femminile. I più noti ed efficaci sono quelli di Keramine H, Farmavita, L’Oreal Professionnel, Revlon (Re-Starts, Eksperience e ProYou) e Matrix Biolage.
  • Per sensibilità cutanee: in questo caso i migliori trattamenti anticaduta sono quelli costituiti da prodotti biologici o naturali indicati per chi ha il cuoio capelluto e la pelle in generale sensibile. Tra questi la nuova linea biologica di Keramine H Anticaduta.

Cosa aspettarsi dai trattamenti: consigli per l’uso e l’efficacia

Anche i migliori prodotti e trattamenti anticaduta non fanno miracoli, specialmente nel brevissimo termine. Per ottenere i migliori risultati è necessario anzitutto applicarli secondo i modi d’uso indicati dal produttore e sicuramente essere costanti nel sottoporsi al trattamento e nell’adottare i giusti comportamenti e nell’adattare le abitudini che contribuiscono alla ricrescita e al benessere dei capelli. In alcuni casi, specialmente quelli più gravi, consultare un dermatologo per un approccio più personalizzato e sicuro.

È fondamentale poi essere pazienti nell’attesa dei risultati poiché possono richiedere tempo.

Scegliere il trattamento anticaduta adatto

Il problema della caduta dei capelli va affrontato nella maniera giusta, valutando il proprio caso sulla base del sesso, delle cause scatenanti e della tipologia di prodotti che si vuole adottare perché solo in questo modo è possibile individuare soluzioni efficaci. Consultare un esperto per una valutazione personalizzata è sempre consigliato, specialmente in casi di problemi di alopecia o di problemi ormonali che influenzano anche il ciclo di vita dei capelli.